lunedì 14 febbraio 2011

Come nasce l'Associazione di volontariato "HAPPY BRIDGE"








ASSOCIAZIONE HAPPY BRIDGE
www.happybridge.net

L’Associazione Happy Bridge nasce nel 2011 con lo scopo di sostenere l’attività di reinserimento sociale e contribuire a ridurre le distanze tra la società civile e le persone detenute o ex detenute. I soci fondatori e  tutti coloro che collaborano con l’Associazione sono per la maggior parte liberi professionisti che a vario titolo dedicano parte del loro tempo ad attività utili per i detenuti e le loro famiglie.
Il principio che  ispira l’Associazione è quello del servizio gratuito a favore delle persone svantaggiate, nel caso specifico dei detenuti o ex detenuti. Diverse sono le iniziative che mettiamo in campo nei vari istituti penitenziari italiani: spettacoli musicali e teatrali, corsi di Yoga, corsi di informatica, corsi di lingua spagnola e inglese. Offriamo altresì uno sportello di ascolto e uno sportello legale attraverso la nostra posta elettronica (postmaster@happybridge.net) dove i detenuti possono inviare quesiti e richieste.
Sosteniamo con grande dedizione le attività culturali e in particolare i corsi di  istruzione all'interno degli istituti, ritenendo che il tempo della pena debba essere un tempo utile alla ricostruzione della propria vita. La nostra associazione è infatti costituita da diversi insegnanti che lavorano all'interno delle carceri. 


Il Presidente
Dott.Prof.Maria Teresa Caccavale 









Chi siamo


Nel nostro sito potrete trovare informazioni sulla nostra Associazione di Volontariato per i detenuti nata per stabilire un ponte tra l'ambiente carcerario e il mondo esterno.
Approfondiremo cosa svolgiamo in carcere e soprattutto come operiamo per migliorare le condizioni di vita e la cultura dei detenuti.

Questo sito vi consentirà di conoscerci meglio e di entrare in qualsiasi momeno in contatto con noi per ricevere maggiori informazioni.





L'Associazione è stata costituita il 14 febbraio 2011 ed ha come scopo  l'assistenza ai detenuti in diverse forme ed attraverso l'opera di volontari, al fine di creare un collegamento tra il carcere e il mondo esterno. Nasce sulla base di una maturata esperienza dei soci fondatori  in diversi  settori del mondo della detenzione . 

Presidente: Dott.Prof.Maria Teresa Caccavale, docente di Economia Aziendale  presso la Casa di Reclusione di Rebibbia, Commercialista in Roma. 

Vice Presidente: Avv.Rosita Vallone, avvocato del Foro di Roma.